Specialità

CESTI DI NATALE

Champagne La Coloniale

CHAMPAGNE

Golosità

GOLOSITÀ

Spumanti Ferrari

SPUMANTI

Distillati

DISTILLATI

Caviale

PRELIBATEZZE

Cioccolati Tartufo Nero

SFIZIOSITÀ

Vini La Coloniale

VINI

“Dov’è finita la Milano che snocciola ancora aneddoti in meneghino stretto?
Dove sono i nasi rossi e gli occhi profondi che cercano una cadrega e un tavolìn per fare una scopa d’ass con gli amìs? Dov’è quella Milano lì? Che ne ha viste di tutte e bevute di ogni?”

Provate alla Bottega del Vino, all’ora dell’aperitivo. Qualcuno dello zoccolo duro sicuramente lo troverete qui, a degustare uno champagnino offerto dal patron Danilo Pogliani. E che champagnino, qui si mesce solo roba di prima: Dom Perignon, Clos De Goisses, Krug, Laurent Perrier. E anche per i rossi e i bianchi si va sulle etichette più prestigiose. E se vi viene fame potete pranzare con un menu che si rinnova quotidianamente o portarvi a casa una delle specialità gastronomiche di stagione, come il tartufo d’Alba o il caviale Iraniano, Calvisius o il salmone Balik.

Mica ci si viene solo per bere e raccontare pirlate alla Bottega, te capì testina?’

‘Ah ragazzi, qui quando passi ti fai delle gran ghignate, al tavolaccio di legno che c’è fuori, dove da un pò servono anche degli aperitivi come nella milano della moda e movida yeah! c’è sempre seduto a sbevazzare un signorone ciccio ciccio con i baffoni bianchi e le guanciotte rosse.

A parte qeste note di colore, qui l’aperitivo mi piace, perchè il piattino ha delle belle fette di salame, prosciutto e formaggio. I posti fuori sono spesso occupati perchè ormai si è sparsa la voce. se vi piace il vino e non i cocktail, che fanno anche ingrassare, venite qui,

vi scegliete l’etichetta che davvero vi piace e incontrate dei signorotti da paura che hanno sempre voglia di chiacchierare. adoro.’

‘Il locale è grande e il vino la fa da IMPERATORE, ma ci sono anche alcune birre e molti superalcolici. ‘